cromosauri live 1

Intervista ai Cromosauri

Con questo articolo approfondiamo la conoscenza dei Cromosauri, in gara ai LMA 2016 per la categoria Best Demo con la canzone “Loud”.

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LA CANZONE E VOTARLI!

Di cosa parla la canzone con cui partecipate al contest?

Loud è un brano che incita a vivere pienamente. Il testo, molto scarno, vuole mettere in mostra come sia facile sentirsi soli, persi e abbandonati privi di riferimenti, ma anche che con un piccolo sforzo di resistenza si possa trovare la via per riempirsi i polmoni di vita.

 

Parlateci del vostro progetto/band. Che genere fate? Quali sono i temi principali delle altre vostre canzoni? Quali sono i vostri punti di forza e quali invece gli aspetti su cui volete migliorare?

I Cromosauri sono una band grunge-rock in giro dal novembre 2014. Davide (chitarra e voce), Michele (basso e cori), Lorenzo (batteria) e Jeremy (il cromosauro) hanno alle spalle già numerose date e un concept-ep strumentale Cromomito. Nelle nostre canzoni riflettiamo sulla vita odierna, spesso in modo critico. Raccontiamo storie di tutti i giorni, bambini a cui viene rubata la cioccolata, amici sconsolati, magari prendendo spunto dalle nostre esperienze, che si rivelano metafore di problemi molto più grandi. Una specie di analisi che mostra gli effetti della società folle nella quale siamo immersi sulle vite di persone comuni.

 

Avete 3 desideri per migliorare la scena musicale livornese. Cosa chiedete? 

Ci piacerebbe che:
1 si creasse una fitta collaborazione tra i gruppi stessi, che dovrebbero aiutarsi di più a vicenda
2 ci fossero più iniziative e fondi da dedicare alle numerose realtà del terrotorio
3 sarebbero belle anche collaborazioni con altre zone, in modo da avere modo da fare nuove conoscenze e di farsi conoscere anche in zone più lontane..

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LA CANZONE E VOTARLI!

 

Qui i link al nostro bandcamp, dove potete scaricare gratuitamente Cromomito
https://cromosauri.bandcamp.com/releases

Facebook
https://m.facebook.com/cromosauri/

Instagram e Twitter
@cromosauri

Lascia un commento