Time's Up

Intervista ai Time’s Up

Con questo articolo approfondiamo la conoscenza dei Time’s up, in gara ai LMA 2016 per la categoria Best Demo con la canzone “On my way”.

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LA CANZONE E VOTARLI!

 

Di cosa parla la canzone con cui partecipate al contest?

On my way è la storia di una ragazza vittima di bullismo che non riesce ad affrontare la situazione.
Purtroppo il bullismo è un argomento sottovalutato, che però fa soffrire migliaia di ragazze e ragazzi ogni giorno. Vorremmo che chi sta passando o ha passato un momento simile possa trovare conforto nella musica, perché alla fine è una delle cose che fa sorridere tutti.

 

Parlateci del vostro progetto/band. Che genere fate? Quali sono i temi principali delle altre vostre canzoni? Quali sono i vostri punti di forza e quali invece gli aspetti su cui volete migliorare?

Ci siamo formati nel 2013 e da lì abbiamo cominciato un vero e proprio progetto. Il nostro genere è pop/rock, ma ci piace sperimentare cose nuove. Trattiamo tematiche legate soprattutto all’adolescenza e alla società in cui viviamo. Secondo noi potremmo sempre migliorare, non ambiamo alla perfezione, ma se c’è una cosa che forse è un nostro punto di forza è la capacità di poter trasmettere emozioni a chi ci ascolta.

 

Avete 3 desideri per migliorare la scena musicale livornese. Cosa chiedete? 

Il nostro primo desiderio è che ci siano più manifestazioni artistiche e musicali nella nostra città, sarebbe bello passare un sabato a vedere un concerto oppure qualcosa di simile piuttosto che stare davanti al computer. Secondariamente vorremmo che ci sia più spazio per le band emergenti, perché nella nostra città ci sono molti gruppi micidiali ed è un peccato che siano poco conosciuti. Infine ci piacerebbe avere più opportunità di suonare nei locali senza aspettare mesi e mesi prima di potersi esibire.

 

CLICCA QUI PER ASCOLTARE LA CANZONE E VOTARLI!

 

 

Un pensiero riguardo “Intervista ai Time’s Up

Lascia un commento